domenica 31 gennaio 2016

PAOLO VILLATORE E GIANCARLO SCHIAFFINI

CRISTINA CAMPO


Ora tu passi lontano,lungo le croci del labirinto,
lungo le notti piovose che io m’accendo
nel buio delle pupille,
tu,senza più fanciulla che disperda le voci…
Strade che l’innocenza vuole ignorare e brucia
di offrire,chiusa e nuda senza palpebre o labbra!
Poiché dove tu passi è Samarcanda,
e sciolgono i silenzi tappeti di respiri,
consumano i grani dell’ansiae
attento:fra pietra e pietra corre un filo di sangue,
là dove giunge il tuo piede.

lunedì 11 gennaio 2016

Una giornata di lavoro al Terzocinema: Luigi Brandi, Valeria Fabris, Laura Pellicciari

lunedì 4 gennaio 2016